APPROVATO IL CONTO CONSUNTIVO 2022

Durante il Consiglio Comunale del 28/04/23 è stato approvato il Conto Consuntivo del 2022, questo ci racconta, nei numeri, le vicende legate dell'anno appena trascorso.

Data di pubblicazione:
18 Maggio 2023
APPROVATO IL CONTO CONSUNTIVO 2022

Riassunto della relazione del Sindaco:

Durante il Consiglio Comunale del 28/04/23 è stato approvato il Conto Consuntivo del 2022, questo ci  racconta, nei numeri,  le vicende legate dell'anno appena trascorso.

L’anno era iniziato con tutti i buoni auspici poi dall'estate, dopo l'impatto che abbiamo subito per quanto riguarda i costi aggiuntivi sull’energia elettrica, sul metano e su quanto collegato agli acquisti della pubblica amministrazione, questi ci hanno messo in affanno nel momento che le abbiamo proiettate a fine anno.

Abbiamo così dovuto  mettere mano a diverse correzioni del bilancio, operazioni che si sono riflettute nel consuntivo 2022 e nel bilancio per il 2023.

Dico questo perché in tanti anni di amministrazione, a parte gli anni del Covid che sono stati da un altro punto di vista difficili da gestire, trovarsi con un'incertezza così, a metà anno, sui costi da sostenere non prevedibili ci ha chiamati a riorganizzare scelte già fatte ed operare risparmi dolorosi.

Per questo mi sento di ringraziare gli uffici comunali, infatti, alla nostra richiesta di mettere mano a risparmio, dosatura delle cose e sistemazione delle spese, hanno ben risposto tanto è vero che a fine anno possiamo dire che il 2022 non chiude brillantemente, come aveva chiuso 2021, ma comunque ci riserva alcuni spazi di manovra per il 2023 utili a sostenere tutta la mole di investimenti che stiamo gestendo e che vogliamo mettere in atto.

Quindi andando un po' ai numeri, nel consuntivo si scoprono tanti aspetti della vita amministrativa complessi ma positivi, per esempio che siamo un comune che paga in maniera rapida i suoi fornitori, siamo un comune che ha i vari indicatori che riguardano sia l’equilibrio di bilancio, sia il rapporto sulla spesa del personale che il rapporto sull'indebitamento, molto positivi che ci fanno dire che il bilancio di Pieve Santo Stefano è un bilancio corretto e efficiente, siamo consci che era possibile fare meglio, però questa è la situazione del bilancio 2022.

Il 2022 chiude con un avanzo di amministrazione, cumulato negli anni, totale di €1.437.000,00, però la gran parte di questo è dovuto all'accantonamento per quanto riguarda il fondo svalutazione crediti, quasi 1 milione di euro, poi  ci sono parti vincolate che hanno destinazioni ben precisa cioè conto capitale per gli investimenti, poi c'è la parte disponibile che è di €187.000 che sarà fin da subito utilizzata per dare supporto a tutta la serie di investimenti che abbiamo in corso.

Il risultato di bilancio contiene anche la riduzione TARI del 10,5%, per circa €60.000,00 che facemmo l’anno scorso per andare incontro ai nostri concittadini, in affanno con tutti gli aumenti delle utenze, fatta quando ancora la gravità dell'aumento dei costi energetici e di metano non era così evidente.

Confermo che sono molto soddisfatto di questo risultato, infatti durante l'anno sono state affrontate tutte le problematiche che si sono presentate, noi sappiamo che il Comune di Pieve Santo Stefano eroga tantissimi servizi direttamente, la nostra RSA, siamo a 40 posti occupati su 40 utili, ci sono richieste per entrare di continuo mentre in passato a volte ci siamo trovati in momenti dove il numero delle presenze era scarso, la gestione del TPL, la rete del Metano dalla quale quest’anno abbiamo un calo di entrate, tutto bene anche sul fronte scuola, nel 2022 siamo tornati ai plessi scolastici originali abbiamo ripristinato la palestra al suo uso, abbiamo rimesso la mensa al suo posto e abbiamo riorganizzato i servizi nel dopo pandemia, non c'è stato nessun aiuto per poter rimettere le cose apposto, quindi sono tutti i fondi di Bilancio.

Mi sento di ringraziare, come sempre la popolazione di Pieve Santo Stefano che da questo punto di vista è una popolazione affidabile perché le richieste che mi vengono fatte non sono mai sbagliate o mal poste, i nostri concittadini capiscono le problematiche e quindi seguono le scelte amministrative.

Io credo che l’impegno profuso dalla maggioranza e dal consiglio comunale ci possano far dire di essere contenti di come il nostro Comune è classificato e riconosciuto a livello provinciale.

Il Sindaco

Ultimo aggiornamento

Lunedi 12 Febbraio 2024