25 APRILE 2023 "La libertà è come l'aria" deposizione fiori nei luoghi degli eccidi nazisti nel territorio di Pieve

In occasione della ricorrenza del 25 Aprile il Sindaco deporrà dei fiori alla memoria delle persone trucidate in quella terribile estate del 1944

Data di pubblicazione:
19 Aprile 2023
25 APRILE 2023  "La libertà è come l'aria" deposizione fiori nei luoghi degli eccidi nazisti nel territorio di Pieve

L'anniversario della liberazione d'Italia, noto anche come festa della Liberazione (o semplicemente il 25 aprile), è una festa nazionale della Repubblica Italiana, che si celebra ogni 25 aprile per commemorare la liberazione dell'Italia dal nazifascismo, la fine dell'occupazione nazista e la definitiva caduta del regime fascista.

È un giorno fondamentale per la storia d'Italia. Simbolo della Resistenza, cioè della lotta condotta dai partigiani, dall'8 settembre 1943 (giorno in cui gli Italiani seppero dell'Armistizio di Cassibile, appena firmato con gli Alleati), esso ha assunto un significato propriamente politico e militare.

Il Sindaco Claudio Marcelli la mattina del 25 Aprile andrà nei sei luoghi del territorio comunale di Pieve e deporrà fiori dove si sono verificati eccidi di gente inerme da parte delle forze naziste in quella terribile estate del 1944. In tal modo l'Amm.ne Comunale di Pieve Santo Stefano intende ricordare il 25 Aprile, giorno fondante dell'Italia Repubblicana e della nostra democrazia, inclusiva e aperta a tutti.

 

Ultimo aggiornamento

Lunedi 12 Febbraio 2024