GRANDE SUCCESSO DELLA 18MA EDIZIONE DELLA SAGRA DEL PRUGNOLO !!!!

Data di pubblicazione:
10 Maggio 2022
Immagine non trovata

La Sagra del Prugnolo di Pieve Santo Stefano, dopo due anni di pandemia, è finalmente tornata, ed ha subito registrato numeri da record veramente significativi.

Non è solo l'opinione di chi l'ha visitata, ma parlano soprattutto i numeri registrati dalla stessa Proloco che la pongono, fra le 18 edizioni, sicuramente in testa e di gran lunga.

Per dare un'idea del successo è bene parlare di questi numeri: oltre 80 kg di prugnoli utilizzati ( un fungo, lo ricordiamo, di piccole dimensioni, molto leggero, utilizzato soprattutto come condimento), ma anche oltre 3000 tortelli, oltre 80 kg di tagliolini di pasta fresca, 25 kg di ricotta, centinaia e centinaia di antipasti, migliaia di ravioli fritti,  per almeno 2500 persone messe a tavola in 3 giorni.

Tutti gli eventi collaterali hanno registrato notevoli presenze e quindi un successo: dalle camminate ecologiche, alle uscite a cavallo e in bicicletta, alla rassegna corale del Sabato pomeriggio, alla conferenza sul Lago di Montedoglio, alle mattinate, pomeriggi e serate musicali, che hanno allietato i presenti e contribuito a creare la giusta atmosfera, al laboratorio del Merletto di Maria Elena Fanfani, al Museo del Diario ed a quello della Civiltà Contadina che hanno registrato grandi presenze, senza dimenticare il gruppo micologico che ha prodotto gustose ciacce fritte presso l'ex Asilo Umberto I.

Un successo ottenuto grazie al grande lavoro di sinergia tra la Proloco e le tante realtà associative di Pieve, senza dimenticare l'Amministrazione Comunale, che tutti assieme hanno lavorato alacremente, con la voglia di ripresentarsi al pubblico dopo il lungo periodo di chiusura .

La cosa che ha destato più impressione è la provenienza degli ospiti, dalle più svariate parti della Toscana ma anche e soprattutto dalle regioni limitrofe, un dato nuovo per la Sagra. 

Così come il grande entusiasmo di pubblico e volontari, segno che c'è voglia di ripartire, di tornare a socializzare, di uscire di casa, di assaggiare piatti tipici e di stare insieme in allegria e in pace.

E' stato quindi un successo ampio, anche per gli espositori presenti, ma anche per le attività ricettive e soprattutto per i ristoratori.

Infatti, alle migliaia di persone messe a tavola dalla Proloco di presidente Alessio Cipriani, vanno aggiunti anche i "sold out" dei vari ristoranti, osterie, pub, bar, pizzerie e alimentari di Pieve, a dimostrazione che una Sagra del genere non porta danno alla ristorazione ma anzi la aiuta e la sorregge.

E' forte quindi la soddisfazione da parte della Proloco di Pieve ma anche del Sindaco Claudio Marcelli per il grande successo dell'evento,  che ha contribuito a dare una forte immagine turistico ricettiva di Pieve Santo Stefano, soprattutto in vista della prossima stagione estiva, che sarà veramente piena di eventi.

Ultimo aggiornamento

Giovedi 26 Maggio 2022